fbpx

Come possiamo aiutarti?

Ogni quanto tempo deve essere letto il contatore e da chi?

La frequenza di lettura è definita dall’Autorità. Attualmente le norme prevedono che il letturista effettui tentativi di lettura con la seguente frequenza:

  • almeno una volta l’anno per i clienti con consumi fino a 500 Smc/anno;
  • almeno 2 volte l’anno, per i clienti con consumi superiori a 500 Smc/anno e fino a 1.500 Smc/anno;
  • almeno 3 volte l’anno, per i clienti con consumi superiori a 1.500 Smc/anno e fino a 5.000 Smc/anno;
  • almeno una volta al mese per i clienti con consumi superiori a 5.000 Smc/anno.

Se il contatore è inaccessibile e non elettronico teleletto, il letturista generalmente lascia un avviso.

Non hai trovato quello che cercavi? Contattaci!

Hai bisogno di aiuto?

Inserisci il tuo numero per essere chiamato

Servizio attivo durante gli orari di ufficio.